STARLÙC


Teatro di Ca' Foscari Dorsoduro 2137 - Calle Larga Santa Marta, 30123 Venezia 18 e 19 febbraio 2016 > 20.30 Compagnia Malmadur STARLÙC Un viaggio nello spazio profondo alla ricerca di Dio La fantascienza entra a teatro con la sua epicità, la sua ironia e la sua vicinissima lontananza regia e drammaturgia Alessia Cacco e Jacopo Giacomoni creato da Elena Ajani, David Angeli, Jacopo Giacomoni, Caterina Soranzo, Marco Tonino, Vincenzo Tosetto coreografie Elena Ajani scenografia Caterina Soranzo in collaborazione con Elena Ajani costumi Davide Pachera musiche Jacopo Giacomoni disegno luci Cristiano Colleoni prima assoluta INGRESSO LIBERO Prima del periodo di residenza presso il Teatro Ca' Foscari, la Compagnia Malmadur è stata ospite di Operaestate Festival agli inizi di ottobre 2015 Lo spettacolo è a ingresso libero. Si consiglia vivamente la prenotazione, per avere la certezza del posto. Per prenotare scrivere a biglietteria.teatrocafoscari@unive.it «Ho un bisogno terribile di – la chiamerò col suo nome – religione. Allora vado fuori, nella notte, a dipingere le stelle.» Vincent Van Gogh In un tempo lontano lontano, nella nostra galassia, una comunità decide di fuggire dalla Terra ormai in declino per fondare il mondo perfetto su un pianeta disabitato. Ma il progetto sembra spegnersi sul nascere quando Dore, la guida della comunità, muore non appena arrivata nella nuova casa. I Fondatori rimasti, per salvare l'utopia e cementare la fede nei loro ideali, scelgono di raccontare al popolo che Dore è Dio. Su questa menzogna nasce la religione del pianeta Starlùc. Qui finisce la fantascienza epica, la Storia con la esse maiuscola. Mille anni più tardi inizia il racconto di due persone qualunque.

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon