Ritornano le Giornate di Studio sull'Arte Circense all'Università degli studi di Milano



All'Università degli Studi di Milano ritornano le Giornate di Studio sull'Arte Circense

L'Associazione culturale Circo e Dintorni, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, ripropone le Giornate di

Studio sull'Arte Circense, giunte ormai all'Ottava edizione e aperte a tutti

gli studenti e operatori affascinati dalla magia del tendone

Milano, 3 settembre 2016 - Ritornano le Giornate di Studio sull'Arte Circense all'Università degli studi di Milano: una settimana ricca di appuntamenti con artisti e operatori del settore, spettacoli e performance dal vivo per tutti gli studenti e gli appassionati del circo. L'Ottava edizione, che si terrà dal 7 all'11 novembre 2016 presso il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell'Università statale di Milano (via Noto, 8), sarà caratterizzata da un focus particolare sul circo contemporaneo italiano e prevederà la presenza di numerose compagnie italiane: il Circo El Grito, la Compagnia dei Folli, la Compagnia Zenhir sono solo alcune delle eccellenze italiane contemporanee che si presenteranno agli studenti. Verranno inoltre presentati i lavori di videomaker, come Adriano Sforzi, Luigi Cuomo e Roberto Guideri, che hanno concentrato gran parte della loro attività artistica sulla realtà circense. Anche questa Ottava edizione ha come parte integrante del programma i workshop gratuiti di giocoleria tenuti da giovani ma affermati artisti del mondo circense, uno dei momenti più apprezzati dagli studenti delle precedenti edizioni. Punto di forza delle giornate di studio è da sempre la presenza di ospiti illustri: anche quest'edizione ospiterà, infatti, prestigiose personalità del circo italiano, come Paride Orfei, che presenterà le attività dell'Accademia Internazionale di Arti Circensi, o Maurizio Accattato, direttore del Milano Clown Festival e del progetto P.I.C. Pronto Intervento Clown. "Il circo è un mondo tanto affascinante quanto opaco, che è entrato nell’ immaginario collettivo e ha influenzato innumerevoli artisti in tutto il mondo ma di cui il grande pubblico sa ancora poco" - commenta Alessandro Serena, Direttore artistico di Circo e Dintorni - "è anarchico eppure basato su disciplina e rigore, possiede radici profonde ma guarda al futuro. Un universo multiforme, che spazia dalla performance di strada ai numeri teatrali più raffinati".

---

Open Circus

Di fronte ad un materiale talmente vasto e ancora poco studiato, Open Circus è

un insieme di azioni trasversali che hanno lo scopo di diffondere la cultura

circense anche attraverso progetti di ricambio generazionale, andando incontro

a nuovi pubblici e promuovendo giovani talenti della pista. Sostenuto dal

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Open Circus

organizza incontri, conferenze e laboratori per aprire a tutti l’affascinante

realtà che si cela dietro il tendone.

Ufficio Stampa:

Francesca Bartolino | ufficiostampa@circoedintorni.it | + 39 3462100230

Per informazioni:

info@circoedintorni.it | + 39 3346503872

Tag:

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon