Identità urbana oggi



Il dibattito prende le mosse dal libro di Maurizio Crocco: Roma, Via Felice. Da SistoV a Paolo V. La città storica disegnata e progettatada Papa Sisto IV e in seguito da Papa SistoV sono lo spunto per un incontro sui luoghi identitari della Città di Roma al di fuori delle Mura aureliane. Il primo incontro ha aperto questa serie di iniziative sull’ identità urbana oggi e ha visto confrontarsi sul tema l’Assessore alla Crescita Culturale, Luca Bergamo con la Prof.ssa Daniela De Leo, docente diUrbanistica,Università di Roma La Sapienzala Prof.ssa Marina Formica, Docente di Storia Moderna, Università di Roma TorVergata, il Prof. Rainaldo Perugini, Docente di Storia dell’Architettura, Università diRoma TRE, il prof. Claudio Strinati, Storico dell’arte, il prof. Antonino Saggio docente di Progettazione Architettonica e Urbana, Università di Roma La Sapienza. Il secondo incontro prenderà in esame alcune problematiche inerenti alle periferie. L’attuale amministrazione pone al centro del governo del territorio la ricostruzione dei legami di comunità. La riattivazione dei quei meccanismi di partecipazione alla vita sociale ed economica è la sola in grado direstituiread ogni abitante della cittala possibilità di esercitare in pieno isuoi diritti di cittadino. Come fronteggiare il degrado fisico e sociale dei “quartieri-ghetto” della periferia romana? Come ridisegnare un modello di identità urbana che superi la dicotomia della citta storica e della città estesa ?Forse mediante l’incentivazione di sistematici interventi di rinnovo e sostituzione del patrimonio immobiliare esistente agendo contemporaneamente sulla riqualificazione degli spazi pubblici. L’ organizzazione e allestimento di piazze e altri luoghi pubblici pedonalizzati in tutti i quartieri della città, dotati di accesso libero wifi e attrezzati in modo da favorire il rinsaldamento dei legami di comunità e del sentimento d’identità locale può essere una delle risposte possibili. Inoltre potranno essere presi in esami gli interventi di riqualifica attraverso arte contemporanea e murales che hanno portato vistosamente l’attenzione della pubblica opinione sulla vita culturale delle periferie romane. Ne discutono Maurizio Crocco Architetto Daniela De Leo Docente Urbanistica Università di Roma LaSapeinza Paolo Gelsomini Architetto Costantino D’Orazio Storico dell’arte Giacomo Marramao, Filosofo Ettore Mazzola The University of Notre Dame School of Architecture Rome Studies Conclude Luca Monturi Assessore all’Urbanistica di Roma capitale

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon