Biblioteca - "Doppia esposizione Berlin 1985-2015" Natascia Ancarani

"Doppia esposizione Berlin 1985-2015" di Natascia Ancarani, è un'opera dove confluiscono il saggio narrativo e il racconto fotografico.L'opera è arricchita da 134 fotografie di Michael Hughes, Wolfgang Krolow, Elda Papa, Peter Woelck.

L'autrice ricostruisce la trasformazione di tre quartieri berlinesi dal 1985 ai nostri giorni. Scegliendo di descrivere alcuni luoghi esemplari: Potsdamer Platz, Bernauer Straße, Prenzlauer Berg, Kreuzberg.

Si tratta di un percorso tra luoghi, volti e accadimenti in cui emerge la complessità del rapporto fra presente e passato, la città come organismo memoriale come la stessa autrice scrive" la città scomparsa traluce della città appena ricostruita".

Berlino è un simbolo del cambiamento della creatività,della rinascita, ma anche degli orrori della guerra e si presenta, si rappresenta ad ogni passo che si compie sulle sue vie. Berlino, quindi, come città simbolo della nostra storia passata, crogiolo di luoghi e memorie sia personali che collettive ma anche come ricostruzione e trasformazione della storia presente. Perchè citando Proust "L'unico vero viaggio, l'unico bisogno di giovinezza, sarebbe non andare verso nuovi paesaggi,ma avere altri occhi, vedere l'universo con gli occhi di un altro di cento altri, vedere i cento universi che ciascuno vede che ciascuno è". Sintesi poetica del passato e del presente nella memoria individuale e storica di ognuno di noi!


di Anna Palasciano

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon