RASSEGNA - LIBERI D'ESTATE



1-16 LUGLIO 2017


RASSEGNA

LIBERI D'ESTATE


Le opere prime degli under 35 aprono la rassegna estiva che il Teatro Libero dedica alla drammaturgia contemporanea


Bullismo, violenza domestica, precariato come dimensione dell’essere, effetti del reality show sulla vita familiare, ma anche argomenti di rilevanza storica, come la Berlino Est ai tempi del muro che divise la città fino al 1989, o fatti di cronaca come la vicenda del Cannibale di Rottemburg: la rassegna Liberi d’Estate dà spazio alle nuove generazioni e alle loro fonti d’ispirazione, fra contaminazione di forme, generi e linguaggi.


Due settimane fitte di spettacoli che, in linea con la direzione artistica di Corrado Accordino e Manuel Renga e con l’idea di un teatro che viva per la città e con la città, diano voce alla giovane drammaturgia contemporanea del panorama milanese e al contempo invitino la cittadinanza ad usufruire di un’offerta culturale che non si ferma con la chiusura della stagione.


In particolare la prima settima, dal 1 al 6 luglio, è dedicata alla fase finale del concorso BANCO DI PROVA, ideata da Manuel Renga, Francesco Leschiera e Susanna Verri in collaborazione con Isolacasateatro.

Al centro di questa parte della rassegna i testi di giovani drammaturghi italiani, presentati in forma di reading presso Isolacasateatro e poi modificati, elaborati, rifiniti dopo un confronto con critici e pubblico fino a trovare forma definitiva al Teatro Libero.


____________________________________________________________________


Seguono dal 7 al 16 luglio spettacoli di giovani compagnie come Fenice dei Rifiuti, Effetto Morgana, Spazio Dilà e formazioni teatrali da poco costituite come l’associazione culturale Youmani e il Gruppo AMAÉ formato da neodiplomati dell'Accademia dei Filodrammatici di Milano.


Ogni serata sarà per il Teatro una festa con compagnie differenti: il pubblico potrà trovare un buon bicchiere di vino e qualche stuzzichino mezz’ora prima dell'inizio, alle ore 20.30, e potrà fermarsi insieme alla compagnia per un confronto o semplicemente per togliersi qualche curiosità dopo lo spettacolo.





CALENDARIO

LIBERI D’ESTATE


1-6 luglio. RASSEGNA BANCO DI PROVA

a cura di Manuel Renga, Francesco Leschiera e Susanna Verri

Sei spettacoli-mise en espace selezionati nel contesto della stagione teatrale di Isolacasateatro di Milano per dare voce alla nuova drammaturgia italiana contemporanea


1 - SEA SAW di Lorenza Lombardi

2 - MILANO BLUES di Vlad Scolari

3 – L’UOMO PALLONCINO di Giulia Lombezzi

4 – TIME LAPSE di Laura Tanzi

5 – EIGHT di Jacopo Monaldi Pagliari

6 – PATER NOSTER di Christian Mandas


7 luglio. PICCOLA CITTÁ CHE MUORE

testo di Alice Bignone e Ermanno Rovella

regia di Ermanno Rovella

con Ermanno Rovella, Michele Basile, Antonio Valentino, Alice Bignone

produzione Gruppo AMAÉ, costituito da ex allievi dell'Accademia dei Filodrammatici di Milano


Questo lavoro apre una riflessione su quali siano le responsabilità delle giovani generazioni verso le proprie radici. Nasce dalla raccolta di testimonianze vive e dal desiderio di raccontare cosa rimane della nostra storia in un paesino dell’entroterra di un qualsiasi territorio italiano ormai abitato solo da vecchi. Racconta del ritorno imprevisto di una coppia, trasferitasi in città anni prima, al proprio paese natale, di amicizie ritrovate, del conflitto fra il desiderio di fermarsi definitivamente per salvare il proprio paese dal progressivo spegnimento e la voglia di fuggire lontano.


8 luglio. ENIGMA

di Stefano Massini