LANDSCAPE / PAESAGGIO di Harold Pinter


Dal 10 al 15 ottobre Landscape - Paesaggio, del Premio Nobel Harold Pinter, andrà in scena in Prima Nazionale al Teatro Out Off di Milano. La regia è di Alessandro Averone che per la prima volta si cimenta in una messa in scena pinteriana. In scena Christine Reinhold già apprezzata interprete di Vecchi Tempi, sempre di Pinter, nella scorsa stagione del teatro, e Derek Allen, conosciuto in Italia per la sua comicità tipicamente anglosassone.


Landscape è un testo del 1968, protagonista una coppia sposata da lungo tempo. Marito e moglie, seduti in cucina, rievocano il passato che, come spesso accade in Pinter, si confonde nel paesaggio della memoria.

Duff e Beth, raccontano, in un monologo simultaneo, la vita passata insieme. Da una parte Beth sceglie di comunicare utilizzando solo i propri ricordi, nei quali si perde fino a ritornare protagonista degli eventi del passato. Duff al contrario vuole rimanere aggrappato alla realtà e attraverso i suoi ricordi tenta di riconquistare la moglie. In questo modo l'assenza di dialogo diventa il punto d'incontro della coppia, apparentemente divisa, ma fatalmente unita dallo stesso “paesaggio” esistenziale.


NOTE DI REGIA

In Paesaggio Pinter ci accompagna nel territorio scomodo, a tratti inquietante, che si nasconde nelle pieghe nascoste del rapporto di coppia. Un viaggio attraverso le anse di ciò che rimane segreto e inespresso, celato sotto strati di quotidianità.

La paura e l’incapacità di ri-vedere il proprio partner incatena Duff e Beth a una routine che diventa una vera e propria gabbia, uno spazio limitato e limitante dal quale inevitabilmente sporgersi verso l’esterno. Verso quel luogo privo di contorni definiti abitato dal proprio inconscio che prende la forma delle nostre paure e dei nostri desideri inconfessabili.

LA PRODUZIONE

A World With a View è un laboratorio di produzioni teatrali e documentari d’inchiesta fondato da Christine Reinhold per proseguire approfondire il lavoro iniziato nel 2004 con “Teatro Primo Studio – Film Beyond”. Un luogo dove linguaggi diversi si incontrano per posare uno sguardo differente sulla realtà che ci circonda. La ricerca di una verità, nel teatro come nel documentario, e la scelta di tenere vivo un pensiero consapevole, comune a entrambi, ha portato all'unione dei due universi, riunendo l'evocazione dell'immagine e dell'arte visiva con la realtà del palcoscenico, la luce del proiettore di immagini con il buio della sala, il muoversi di fotogrammi con il respirare degli attori. Affinché si condividano, sul palcoscenico come sullo schermo, storie. Necessarie per comprendere il mondo.


ALESSANDRO AVERONE, diplomato all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma, nel 2007 entra nell’Ensemble stabile di Fondazione Teatro Due prendendo parte a numerose produzioni. In teatro ha lavorato, tra gli altri, con i registi: Peter Stein, Gigi Proietti, Giuseppe Patroni Griffi, Maurizio Scaparro, Cesare Lievi, Elie Malka, Marco Carniti, Laura Croce, Ugo De Vita.


Come regista ha messo in scena Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, La visita della Vecchia signoradi Friedrich Dürrenmatt e Come ho ucciso Romeo e Giulietta, inserito nel progetto Pocket Shakespeare – dieci mezz’ore d’autore.

PINTER WEEK - dal 10 al 15 ottobre In occasione dell’anniversario della nascita di Harold Pinter, Teatro Primo Studio e Pinter Mon Amour in collaborazione con Teatro Out Off dedicherà al premio Nobel per la letteratura un fitto programma di eventi: spettacoli, rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche e letture di poesie.

Lo spettacolo sarà in tournée il 10 e 11 novembre 2017 presso il Teatro Borsi di Prato.

Durata: 50 minuti

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Prenotel 02 34532140 lunedì ore 10 > 18 e martedì > venerdì ore 10 > 20; sabato ore 16 >20

Ritiro biglietti Uffici via Principe Eugenio 22. Lunedì > venerdì ore 11 > 13;

Botteghino del teatro, via Mac Mahon 16 da lunedì a venerdì ore 18 > 22, sabato ore 16 > 21, domenica ore 15 > 17

acquisto online www.teatrooutoff.it

Intero 18 Euro - costo prevendita e prenotazione 1,50/1,00 Euro (salvo diverse indicazioni per specifici spettacoli)

Riduzione 12 Euro under 25 ; 9 Euro over 65 Convenzione con il Comune di Milano

Orari spettacoli da lunedì a venerdì ore 20.45; sabato ore 19.30; domenica ore 16.00

Trasporti pubblici Metro 5 fermata Cenisio, tram 12-14 bus 78 Accesso disabili con aiuto

Teatro Out Off 20155 Milano via Mac Mahon 16, Uffici via Principe Eugenio 22 telefono 02.34532140

Fax 02.34532105 info@teatrooutoff.it; www.teatrooutoff.it , Bistrot del teatro tel. 0239436960



UFFICIO STAMPA SPETTACOLO

Ippolita Aprile ippolita.aprile@gmail.com 328 4070264


UFFICIO STAMPA TEATRO OUT/OFF

Roberto Traverso roberto.traverso@teatrooutoff.it

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon