Musica - Sgt. Calaca



Raccontateci la storia del nome della vostra band …

Il nome è una combinazione casuale di lettere che se viene letta dieci volte al contrario davanti a uno specchio permette di vedere Luciano Rispoli. In realtà il nome è ispirato da uno dei nostri pezzi più rappresentativi, El dia de los muertos, e all'immaginario Tex Mex.


Da cosa trae ispirazione il vostro sound?

Il nostro sound è un mix di dub, disco, ritmiche in levare. L'attitudine resta quella degli inizi, di quando avevamo il fegato in ordine e suonavamo punk. La nostra musica, per debosciati come teniamo a sottolineare, è figlia di gruppi come i Clash, i Blondie, gli Specials e della musica inglese in generale. Il nostro intento è proporre musica che faccia scuotere le ossa e i piedi, riportando la gente sulla pista da ballo, per liberarsi degli stress e del torpore della vita quotidiana. Ecco perché fondamentalmente ci piace definirci “disco”.


Parlateci del nesso concettuale che esiste tra i vostri testi e la vostra musica …

I nostri testi sono storie di ordinaria follia, di amori, di sbronze, di incontri, di rabbia. La musica nasce prima del testo e non c'è un vero nesso concettuale. Una volta finita la parte musicale con una melodia del cantato viene costruito il testo.


La vostra band nel futuro ...

Siamo in uscita con il primo singolo e video del nuovo lavoro che verrà presentato il 16 Novembre. Il singolo si chiama Gascoigne che anticipa Chupacabra. Il futuro passa da l^ e vedremo cosa porterà con sé. Nel frattempo ci trovate al bar.




Lo staff di ignorarte




Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon