Exit&Friends - Festival Delle Serre di Cerisano


“Exit&Friends” farà tappa il 5 Gennaio nella sezione invernale del Festival Delle Serre di Cerisano. Appuntamento al Palazzo Sersale dalle ore 17.00 per una vigilia dell’ Epifania capace di seguire storie diverse sotto forma di voci, opere o libri.

“EXIT. Deviazioni in arte e musica” è un progetto ideato e organizzato da Piano B. Stefano Bollani, Rita Marcotulli, Flo Quartet, Paolo Zanarella: sono stati questi i grandi nomi che Exit ha selezionato per garantire al suo pubblico “un’uscita di sicurezza per l’estate” dal mese di giugno al mese di settembre scorso al Castello Normanno Svevo di Cosenza.


Il progetto – realizzato per promuovere le bellezze di tutto il territorio calabrese attraverso l’arte - farà tappa il prossimo 5 Gennaio all’interno della sezione invernale del Festival delle Serre, la rassegna storicizzata promossa del Comune di Cerisano (Cs) giunta alla sua 35esima edizione. Per l’occasione, Piano B ha deciso di presentare al pubblico “Exit &Friends”, una nuova sezione capace di coinvolgere le eccellenze del panorama artistico - culturale del nostro territorio. La Direzione artistica è stata affidata a Daniele Moraca, il cantautore e antropologo dalla significativa carriera tra Cosenza e l’estero.

Dalle ore 17.00 a Palazzo Sersale, “Exit &Friends” coinvolgerà tutti i partecipanti in un inno alle bellezze di Calabria ed al genius loci, per una vigilia dell’ Epifania capace di seguire storie diverse sotto forma di voci, opere o libri. La manifestazione prevede la presentazione del testo “Relics” di Delia Dattilo, artista-antropologa e scrittrice: un viaggio on the road in Calabria, in equilibrio lungo il confine tra sogno e realtà, tra immagini e parole. Pesci sognanti, ambientazioni surreali, figure particolari e una serie di mash-up (realizzati ad hoc) tra le pagine di un piccolo scrigno che rivela piccole e grandi realtà, celate sotto un velo di onirica bellezza. Il testo è edito dalla Ferrari editore, casa editrice calabrese fondata nel 2006. Converserà con l’autrice l’antropologa Carmela Bilotto. Si prevedono inoltre showcase dal forte carattere musicale, dal jazz al cantautorato insieme a Sasà Calabrese, Carlo Cimino, Elisa Costanzo, Fabiana Dota, Massimo Garritano, Alberto La Neve, Giacinto Maiorca, Pierpaolo Mazzulla, Gaspare Tancredi e Marco Trifilio.


Contestualmente, e quasi ad apparire azione performativa di contrasto, la personale di Nilla Palmer, Australiana di origini calabresi. “Image Earth Faces" è un percorso tematico attraverso lo spirito dell’uomo. I volti, scelti per omaggiare gli uomini e le donne incontrati da Nilla negli ultimi dieci anni, sono la retrospettiva di un percorso di formazione dello sguardo dell’artista sul mondo, un viaggio verso l’essere umano e la sua vita. La scelta ricaduta su tale artista non è così casuale e scostata dal concetto che “Exit. Deviazioni in arte e musica” porta con sé. Nilla Palmer, infatti, ha scelto di vivere in Calabria, a seguito di un lungo viaggio per conoscere e scoprire le sue vere radici, portando con sé un bagaglio culturale e sociale dal richiamo internazionale, e dimostrando che dalla Calabria l’arte può non fuggire, ma parte e ritorna, perchè contenitore di emozioni e di idee.


Ad incorniciare il tutto, la scoperta di quel gusto e quei sapori che completano il bello artistico:

show cooking, food e drink experience, laboratori di olio EVO e pizza a cura della Maccaroni Chef Academy, impegnata nella valorizzazione dei prodotti enogastronomici di qualità tutti esclusivamente made in Calabria e a km0.


L’ingresso alla manifestazione è gratuito.


Piano B - Event Project Management

Sede Legale Via G. De Rada, n.7 - 87100 Cosenza (Cs)

C.F. 98103850784 / P.Iva 03333320780

Mobile +39.3488887362; +39.3496478956

Pec: pianobcultura@pec.it

FB: Piano B – Event Project Management

twitter: @PianoB_Eventi

Tag:

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon