Musica – Bear Trip


Cominciamo l’intervista parlando della nascita del trio: come è cominciato tutto e soprattutto raccontateci il percorso che ha portato alla nascita di questo disco? Ci conosciamo da molti anni... Spesso ci siamo trovati sullo stesso palco ma in differenti formazioni, fino a quando abbiamo deciso di prendere una nostra direzione precisa, affinando via via repertorio e strumentazioni, attività tutt'ora in corso! Una volta raggiunta un'idendità comune nelle nostre composizioni, sono naturalmente sfociate in un disco.


Parliamo appunto di Bear Trip, un disco ricco di contaminazioni che vanno dal jazz, al rock all’elettronica. Volete descriverlo brevemente ai nostri lettori?

Affiancarlo ad un genere in particolare è molto difficile, le influenze sono molte e variegate e si possono percepire di traccia in traccia. Il nostro è un disco in cui c'è molta cura del suono e dell'impasto sonoro di tutto il trio. Il Jazz da sempre è un meltin pot di contaminazioni e l'elettronica vi si è affacciata già da svariate decadi; Non siamo una formazione che ruota esclusivamente intorno alla costruzione solistica, fondiamo l'interplay jazzistico con la ritmica ed i suoni della musica elettronica


Quali sono le strade che si possono esplorare con una formazione del genere?

Tendenzialmente siamo un trio, ma le possibilità timbriche delle tastiere e l'elettronica che usa il basso ci permettono di accedere ad infiniti colori. Essendo la batteria l'unico strumento totalmente analogico non c'è più distinzione di ruoli, come quando il basso assume la funzione di una lead e le tastiere quelle di un basso, ad un primo ascolto del disco non è chiaro chi è chi! Bisogna ascoltarci dal vivo per apprezzare....

Per quanto riguarda i vostri riferimenti musicali, invece, quali sono gli artisti o i musicisti che per te rappresentano un vero e proprio punto di riferimento?

Sicuramente siamo stati e saremo influenzati da ascolti come gli Hernt, i Now vs Now, Mehliana, i Kneebody...


Chiudiamo con una proiezione verso il futuro: prossimi concerti e soprattutto prossimi progetti. Ci volete aggiornare su qualcosa?

Abbiamo diverse nel centro Italia quest'estate, dove presenteremo il nostro disco. Per quanto riguarda il futuro stiamo ponderando l'idea di un featuring, ma ancora in via di definizione!


Lo staff di ignorrte


Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon