Io, Es, Super-io I-stanze d’arte contemporanea


studio | gallery | ipogeo



presenta la sua prima collettiva d'arte:



Io, Es, Super-io

I-stanze d’arte contemporanea



Premessa

La teoria Freudiana ammette la suddivisione della psiche in tre istanze: Io , Es e Super-io.


L’Es è inconscio, la parte impulsiva, irrazionale, animalesca, privo di logicità, di moralità; è lo spazio in cui le potenzialità espressive si formano. E’ la parte oscura, l’insieme caotico e turbolento delle pulsioni. È il Livello Fisico, le Radici dell’Albero della Vita.


L’Io è la coscienza mediatrice tra i bisogni pulsionali dell’Es e il mondo esterno. L’io si può tradurre come un continuo tentativo di equilibrio.

È il Livello Emozionale, il Piano del Divenire, il Tronco dell’Albero della Vita


Il Super-io è la coscienza morale che sorge gradualmente nell’uomo, ciò che tende a reprimere gli impulsi dell’Es. Un sistema di censure che giudica gli atti e i desideri istintivi dell’uomo.


Il Progetto

“L’idea di questo progetto espositivo è di provare a ricercare le tre istanze dell’Io anche nelle opere d’arte, che siano esse opere pittoriche, sculture, fotografie o installazioni.

Ho pertanto operato una selezione, scindendo diverse forme stilistiche, seguendo un’attenta valutazione delle stesse e creando una possibile classificazione che, a mio parere, richiama fortemente i contenuti delle tre istanze.


Opere d’arte fortemente tendenti all’Es: l’astratto, l’informale, il figurativo passionale e quei processi puramente creativi ed istintuali (o di rottura) che si accompagnano alla creazione di un’opera d’arte.


Opere d’arte fortemente tendenti all’Io: il paesaggio, il minimalismo, il figurativo emozionale e quel processo creativo che si traduce in quiete ed equilibrio.


Opere d’arte fortemente tendenti al Super-io: le opere concettuali, il ritratto dal vero, l’iperrealismo e tutte le forme in stile geometrico; quel processo creativo che è ben ancorato alla creazione razionale ed alla perfezione.

Vedremo in queste pagine le tre istanze dell’IO attraverso le opere e la creatività di 36 artisti”


(Gina Affinito, curatore del progetto)


Dove

Antica Saliera, studio, gallery, ipogeo è a Lecce, in centro storico, Via degli Antoglietta 11/A


Quando:

Inaugurazione Sabato 29 settembre ore 19.00

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì ore 16.00/20.00 fino al 7 ottobre 2018 (sabato e domenica su appuntamento al 327.3463882)