Arte - AGAINandAGAINandAGAIN



AGAINandAGAINandAGAIN

Ha inaugurato lo scorso 22 gennaio al MAMbo la mostra AGAINandAGAINandAGAIN, a cura di Lorenzo Balbi con l’assistenza di Sabrina Samorì; la collettiva è inserita nel circuito di Art City Bologna che, come ogni inverno, prevede una programmazione densa di eventi dedicati al contemporaneo in coincidenza con Arte Fiera.

Come suggerisce il titolo, il fil rouge che lega le opere di Ed Atkins, Luca Francesconi, Apostolos Georgiou, Ragnar Kjartansson, Susan Philipsz, Cally Spooner, Apichatpong Weerasethakul, è il loop, la ripetizione, raccontata attraverso tre approcci differenti: uno sociologico, uno mistico e un altro ancora ecologico. Le opere, tutte suggestive e d’impatto, parlano da sé e lasciano forse nello spettatore più interrogativi intimi che domande contenutistiche. Da Apostolos Georgiou che con le sue tele di grande formato racconta una vita passiva e meccanica, scandita dai dettami sociali e lavorativi, a Ed Atkins che a suon di Bolero dà vita a una ballata della macabra solitudine, il progetto svela la silenziosa ciclicità della vita che si ripete senza consapevolezza alcuna. Il prototipo di essere umano presente in AGAINandAGAINandAGAIN è un automa non più padrone delle sue scelte, dettate unicamente da convenzioni sociali, codici comportamentali, protocolli civili, credenze; il sistema lo fagocita e poi lo espelle, obbligandolo all’immobilismo o, al contrario, comandandone i movimenti come nel video di Cally Spooner. Una volta lasciato il museo, una domanda continua a riecheggiare: siamo prigionieri di noi stessi?

Il MAMbo dunque inaugura il 2020 con una mostra intensa, audace nell’allestimento che rende l’esperienza immersiva: la sala delle Ciminiere appare trasfigurata dall’installazione scenografica di Ragnar Kjartansson, e viene dato ampio spazio a medium diversi – video, scultura, fotografia, pittura e installazione – che per il grande formato e il contenuto catturano lo spettatore.

La mostra sarà visitabile fino al 3 maggio 2020. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale del MAMbo: http://www.mambo-bologna.org/

Per il programma completo di Art City Bologna 2020 si veda: http://agenda.comune.bologna.it/cultura/artcity


di Francesca Renda


Tag:

Percorsi
Archivio
  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • White Instagram Icon
  • White Google+ Icon